Menu di navigazione del network

Designers Italia a caccia di storie

Raccontaci la tua esperienza di progettazione di un servizio pubblico digitale


Designers Italia a caccia di storie

Come progettare in tempi di pandemia? In un contesto in continua evoluzione, in cui l’emergenza Covid 19 ha stravolto bisogni, relazioni e conoscenze, la Pubblica Amministrazione si trova davanti alla sfida più grande: progettare, sviluppare e offrire servizi digitali di qualità, capaci di risolvere i problemi dei cittadini. Ma come mantenere le persone al centro, quando l’eccezionalità diventa regola? Come ripensare l’ordinario, in circostanze imprevedibili?

Nell’ultimo anno, molte/i designers sono stati chiamati a ridefinire percorsi consolidati, routinari, magari anche funzionali, ma improvvisamente inadeguati rispetto ai nuovi scenari. Designers Italia, attraverso una serie di approfondimenti, vorrebbe raccogliere queste “storie di progettazione”, per riflettere intorno all’importanza di realizzare servizi pubblici sempre più inclusivi, certi che la pandemia abbia accelerato l’emergere di necessità digitali e di nuovi processi organizzativi.

Riteniamo che dare spazio a questi racconti di innovazione, narrati grazie allo sguardo delle protagoniste e dei protagonisti, sia indispensabile per condividere soluzioni, buone pratiche, e trovare risposte alla trasformazione di esigenze, conoscenze e relazioni in atto. Iniziamo così pubblicando una prima testimonianza, che riguarda il valore del prototype to explore nella progettazione partecipata di un servizio di cura domiciliare. Ma non vogliamo limitarci ai servizi in ambito sanitario: la pandemia, infatti, non ha fermato il design, ne ha piuttosto riaffermato il valore in ogni gesto del quotidiano.

Raccontaci quindi la tua esperienza di design, condividi la tua storia di progettazione.

Sei una professionista o un professionista che si occupa di progettazione di servizi pubblici digitali? Hai utilizzato gli strumenti di progettazione o i modelli di Designers Italia? Ritieni di aver applicato una metodologia user centered per i tuoi servizi digitali? Scrivi a contatti@designers.italia.it e aiutaci a raccontare la tua storia, il tuo contributo potrà essere d’esempio anche per altri.

Fotografia di David Travis su Unsplash